Home

Non importa se ti trovi nella via principale della città o in qualche piccolo vicolo della medina: quando cammini per le strade di un paese arabo, a qualsiasi ora del giorno, non ti imbatterai mai in un bar dai tavolini vuoti. A occuparli giovani e meno giovani intenti a sorseggiare un piccolo bicchiere finemente decorato di buon tè alla menta. Un momento di relax che non ha nulla a che vedere con il nostro velocissimo caffè al banco: le stesse persone probabilmente saranno ancora lì un paio d’ore dopo.

herbal-tea-1410565_1920Sì, perché quello del tè arabo è un rito che va affrontato con precisione e con la dovuta calma in tutte le sue fasi: dall’accurata preparazione al momento in cui viene servita “l’anima” (in arabo ar-ruh) del tè, per poi procedere con la lunga degustazione della dolce bevanda calda. Poco importa se il termometro lamenta  40° all’ombra.

Ogni articolo di questo blog è un piccolo bicchiere di tè alla menta che condivido con chi avrà la curiosità e la calma di rilassarsi e scoprire qualcosa della cultura araba: storie di persone e personaggi, libri, film, musica, riti e tradizioni; qualsiasi foglia di menta che la via del tè ci farà incontrare.

Annunci